Caricamento...

Oltrenero

Tenuta Oltrenero si trova a nell'Oltrepò Pavese a Zenevredo piccolo comune della provincia pavese, che negli antichi documenti richiama all’etimologia latina “ginepretum”, per le macchie di ginepro che ricoprivano le colline. Le vigne, infatti, giacciono tutte su morbide colline modellate migliaia di anni fa dall’azione delle morene glaciali che hanno depositato uno strato di argilla ricco di sali minerali, rendendo questo territorio particolarmente vocato alla coltura della vite.

La viticoltura nell’Oltrepò Pavese è infatti antichissima e i primi documenti scritti risalgono a Plinio e a Strabone che nel 40 a.C., passando con una legione romana, scrisse “vino buono, popolo ospitale e botti in legno molto grandi”. Invece, è al Medioevo che risalgono le origini della tenuta quando i monaci benedettini ridettero vita al terreno, dopo un lungo abbandono, facendo rifiorire rigogliosa la vite.

In questa Terra conosciuta anche con il nome di “Vecchio Piemonte”, alla fine dell’Ottocento ebbe inizio la produzione spumantistica italiana, grazie alle uve Pinot Nero, un vitigno di eccellenza particolarmente adatto ad essere vinificato in bianco e dare poi origine a nobili spumanti prodotti con il metodo classico.

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...